ITALIA SICILIA VIAGGI

Isole Eolie, informazioni e consigli

Mappa Isole Eolie, foto dal web

Le isole  Eolie sono un piccolo arcipelago poco distante dalla costa siciliana, regione di cui fanno parte. In totale sono sette isolette conosciute anche come le sette perle del Mediterraneo. Sono isole di origine vulcanica con la loro conformazione tipica: coste frastagliate e territorio montuoso.

Come raggiungerle

Le isole  Eolie sono raggiungibili dalle coste siciliane ma anche dalle coste campane, in questo caso sono diverse ore di aliscafo. La soluzione più pratica e veloce è l’imbarco al porto di Milazzo. Non c’è aeroporto su alcuna di queste isole. Si può optare sia per il traghetto che per l’aliscafo. Consiglio quest’ultimo poichè più frequente e più veloce.  La compagnia che effettua il servizio è la Siremar. Io ho acquistato i biglietti on line ma si possono acquistare anche al porto. Trattandosi di alta stagione ho preferito la tranquillità di scegliere in anticipo l’orario. Con il voucher inviato per mail occorre comunque recarsi in biglietteria per avere il biglietto cartaceo.

Parcheggiare a Milazzo 

Abbiamo raggiunto le Eolie, durante il nostro viaggio in Sicilia, partendo da Milazzo dove avevamo un’auto a noleggio da dover parcheggiare.

Per chi ha l’auto da lasciare al porto si trovano parcheggi e garage privati. Personalmente eviterei di lasciare la macchina incustodita a bordo strada per diversi giorni in una località non conosciuta.

Consiglio ovviamente di verificare i prezzi su internet, eventualmente fare una telefonata ed informarsi in maniera adeguata, la fregatura è dietro l’angolo (mi dispiace dirlo ma lo faccio con cognizione di causa).

Nei pressi del porto si cominciano a vedere ragazzini con il motorino che indossano magliette sponsorizzarti parcheggi e ti invitano a seguirli.

Noi avevamo prenotato on line. Tariffa di 12 euro al giorno per i garage privati pagando on line.

Abbiamo chiesto espressamente di trattenere le chiavi per due motivi:

  1. lasciavamo parte dei bagagli in auto;
  2. Volevamo evitare possibili problemi di spostamento vettura con eventuali danneggiamenti etc visto che sono sempre rogne con le compagnie di noleggio.

Alcuni parcheggi offrono la navetta gratuita ed altri  no ma basta verificare la distanza dal porto, spesso fattibile a piedi.

Nei mesi estivi, salvo permessi speciali, non è consentito sbarcare sull’isola con l’auto.

Le Isole

Quale scegliere? L’ideale sarebbe avere il tempo per visitarle tutte visto che ciascuna ha le proprie caratteristiche.  Meritano senz’altro una vacanza ad hoc e non solo poche notti.

Lipari 

Porticciolo turistico, Lipari

L’isola principale, la più grande, è Lipari fornita anche di un piccolo ospedale. Per girarla occorre muoversi con un motorino,  con l’ auto, o i mezzi pubblici..

Noi abbiamo soggiornato al centro dell’isola, per spostarci avevamo noleggiato una jeep attraverso il b&B, molto particolare l’esperienza perchè l’auto era vecchissima ma è stato molto divertente, non sapevamo mai se sarebbe ripartita.. i chilometri percorsi sono stati pochi, l’utilizzo è stato per spostarci da una spiaggia all’altra.

Mehari, foto dal web

Diversi noleggi forniscono anche i mehari, la vettura della Citroen che io ho scoperto proprio su queste Isole.

Vulcano

Vista dell’Isola di Vulcano

Famosa per l’omonimo Vulcano viene spesso scelta per la salita sullo stesso e per i bagni di fango  fruibili sulle sue spiagge. In questo caso visto l’odore di zolfo e la presenza di fanghi è consigliabile utilizzare abiti vecchi che possono essere dismessi senza problemi (soprattutto il costume per chi utilizza i fanghi).

Salina 

Noi a Salina

La più verde tra le sorelle ospita anche un lago di acqua salmastra dove veniva ricavato il sale in tempi antichi. L’ho trovata meravigliosa.

Panarea

La più piccola dell’arcipelago ma la più popolata. Famosa anche per essere l’isola più modaiola.

Stromboli 

L’omonimo vulcano regala spettacoli unici con la sciara del fuoco.

Filicudi

Luogo protetto dall’Unesco  ospita una riserva naturale. Da il meglio di sè in primavera  con il risveglio della natura allo sbocciare dei fiori di capperi.

Alicudi

E’ l’isola più occidentale ed  è abitata sul solo versante meridionale.

 

Nel nostro viaggio ci siamo dedicati a Lipari e Salina ma speriamo presto di visitare anche le altre sorelle, le isole Eolie rientrano tra le esperienze top della vacanza in Sicilia. A breve approfondirò raccontandovi di spiagge, cucina  e prodotti tipici.

 

20 thoughts on “Isole Eolie, informazioni e consigli

    1. Non vorrei darti un’info sbagliata ma per quel che ho fatto caso alcune parti ti direi di sì mentre altre no, bisognerebbe approfondire e fare una cernita

  1. Curiosa di leggere maggiori info. Ci sono stata varie volte ma vorrei portarci i miei bimbi. Mi organizzo sicuramente quest’estate

  2. Grazie per le informazioni complete, nei casi come questo le difficoltá logistiche, o meglio la difficoltà di reperire info, frenano sempre l’organizzazione pratica. Ora è un viaggetto da prendere in considerazione, sembrano luoghi molto belli e interessanti.

  3. Non sapevo si chiamasse mehari quel tipo di vettura, vorrei tanto provarlo! Sono attratta dai veicoli strani. Anche la jeep dal ripartire incerto ha un suo fascino! 😀

  4. Non ci sono mai stata ma una mia amica è stata in viaggi di nozze a Vulcano (o Volcano, come dice lei, ma è americana). Io purtroppo non ci sono mai stata e un po’ mi vergogno perché in fondo sono posti stupendi ma soprattutto relativamente vicini.
    Non vedo l’ora di sapere anche cosa avete mangiato 🙂

  5. Pensa che io sono siciliana e alle isole Eolie non ci sono mai stata. Mi vergogno assolutamente di questa cosa. Detto questo, le tue indicazioni sono super dettagliate, quindi ne farò buon uso. Grazie!

  6. Sono stata in Sicilia la scorsa estate e mi sono ripromessa di tornare e tra i luoghi che vorrei vedere ci sono le Eolie, anche per fare un’escursione sullo Stomboli. Grazie dei preziosi consigli, quelli sui parcheggi e le auto a nolo sono estremamente utili.

  7. Chissà che meraviglia, sembra davvero una bellissima meta. Devo essere sincera non l’avevo mai presa in considerazione prima d’ora. Però mi sembra il posto ideale per conciliare relax e belle passeggiate alla scoperta delle bellezze naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: