ORGANIZZAZIONE VIAGGIARE LOW COST

Viaggiare low cost, l’offerta decide il viaggio!

DCA7C5ED-4CD8-47B3-B603-A8BC12885308

Ritorno con la rubrica “viaggiare low cost” per parlarvi di questa esperienza diretta.

Ho dovuto aggiungere una settimana di ferie a lavoro (erano semplicemente ferie arretrate da smaltire tassativamente in estate ma che non potevano aggiungersi alle altre già programmate) ed ecco che mi trovo una settimana a casa in più con i bambini, niente centro estivo quindi per quelle date e ho pensato di guardar subito in giro se c’era qualche offerta interessante. Avevo giusto Alcuni punti fissi:

-mare pulito

-low cost

– viaggio non lunghissimo se in auto ma meglio in aereo

Parlando con un amico molto appassionato di viaggi come me mi segnala subito offerte strepitose per Malta e per l’Istria.

Io non avevo visto nessuna delle due ma considerando che in viaggio con noi ci sarà la nonna, appena rientrata da Malta, optiamo per un volo a/r da Milano Malpensa a Pula. Il tutto per la modica cifra di 20€ andata e ritorno a persona! Periodo di viaggio, luglio.

Dopo il volo abbiamo valutato dove dormire, la soluzione più conveniente è stata la scelta di un appartamento.

Abbiamo comunque deciso di prendere a noleggio un’automobile per essere più indipendenti ed anche comodi.

A conti fatti sulla carta stimando autostrada/carburante l’opzione volo+auto è stata maggiormente conveniente anche se non è una meta lontana da Milano. Oltretutto per me ha rivestito un aspetto  Importante non dover fare un viaggio lungo in auto con i bambini dovendo guidare considerando anche l’età della mia macchinina.

L’offerta sceglie il viaggio se la vacanza vuole essere un low cost!

Quindi:

1) stabilire un budget

2) prepararsi una lista con le caratteristiche del luogo che si vuol visitare e/o la tipologia del viaggio (mare/montagna/città)

3) monitorare l’offerta e senza pensarci troppo prenotare prima che il prezzo aumenti 😉

33 thoughts on “Viaggiare low cost, l’offerta decide il viaggio!

  1. Io sono ossessionata del controllo dei costi dei biglietti aerei, e avevo visto anche io la tua offerta!!! Peccato che pero’ non avevo le ferie… pero’ l’ho consigliato ad amici… Carina la zona di pula poi, sopratutto se hai bambini. Buon viaggio!

  2. I viaggi low cost sono sempre più ricercati al giorno d’oggi; oltretutto abbiamo notato che a volte spendendo meno si può avere un ottima struttura, ottima posizione e relax!

  3. Sui voli lunghi io per cercare di contenere i costi acquisto sempre con 9-10 mesi di anticipo. In Europa mi è capitato di acquistare qualche volo molto low cost ma anche qui sempre con un minimo di anticipo.

  4. Anche a me in passato è capitato di guardare alle offerte low cost per decidere dove andare! E ti dirò che facendo così si scoprono mete cui magari non avresti mai pensato e che invece si rivelano davvero interessanti!

  5. Ormai con un po’ di pazienza e un bel po’ di fortuna si trovano ottime occasioni di viaggio! Poi bisogna essere veloci e decisi a non aspettare troppo!! E mi sembra che sei stata bravissima a prendere al volo quest’occasione…😉

  6. ho iniziato a pensare a low cost quando sono stata in Australia. Da li ho preso quasi un’ossessione: controll orari, voli scali e tutto quello che è fattibile per farmi risparmiare per le cose meno importanti rispetto ad altre che per me in un viaggio lo sono.

  7. Io adoro cercare l’offerta più buona, aspettando la con la valigia pronta, e appena appare prenderla alvolo. È sempre stato molto affascinante per me l’organizzarsi tutto all’ultimo perché hai comprato il volo poche ore prima. Adoro questo tuo spirito!

  8. Sempre piu’ spesso controllo la funzione Ovunque di skyscanner per verificare le mete piu’ convenienti per un viaggio. Quando si ha la possibilita’ di scegliere le date con un po’ di flessibilita’ e non ci si fa spaventare da mete meno conosciute si puo’ vivere una vacanza spendendo meno e scoprendo una meta inaspettata.

  9. Io di solito ho già le mete in testa, quindi la mia pianificazione parte da lì. Ma può essere divertente (oltre che più economico) farsi guidare dalle offerte del momento, magari scegliendo una meta a cui non avresti pensato… potrebbe rivelarsi una bella scoperta!

  10. Sembrano le basi migliori per i viaggi low cost! Io cerco di monitorare i prezzi con costanza e spero nel tempo di riuscire a migliorare la mia tecnica. Più low cost significa più viaggi!!! 😀

  11. Bravissima trovo la tua tecnica molto efficiente…penso che tu abbia trovato un’ottima offerta per il volo. Che sito hai utilizzato? anch’io mi ritrovo con una settimana di ferie che vorrei ottimizzare 🙂 spero di trovare offerte come te!

  12. Anche noi cerchiamo di viaggiare low cost, spesso è l’offerta migliore che decide la destinazione. Non avendo preclusioni sulle destinazioni da vedere spesso prendiamo un’offerta al balzo e partiamo!

  13. Sarebbe proprio da fare così! Anzi, essendo luglio, hai trovato proprio un’ottima offerta. Noi purtroppo siamo legati perché mio marito ha solo le ferie a dicembre e ad agosto quindi non abbiamo molte chances…

  14. Hai scritto bene, per decidere bisogna mettee dei paletti chiari altri,e ti su internet trovi il mondo. Oggi ormai i last minute non ci sono pou, ma girando un posi riesce a trovare qualche viaggio low cost , come hai fatto tu.

  15. Io lo faccio spesso. Uso l’opzione “ovunque” di skyscanner. Metto da Italia a Ovunque più o meno nel periodo che mi interessa, non metto mai le date precise per trovare il prezzo più basso e poi decido in base a cosa mi propone. Facendo così sono andata 3 settimane alle Seychelles qualche anno fa!

  16. Molti dei miei viaggi sono stati decisi proprio in questa maniera: andiamo dove costa meno! Quando ero una studentessa squattrinata questo metodo mi ha salvata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: