Viaggiare low cost, scegliere la meta ed il mezzo di trasporto

262235-P5OSCP-887

Oggi voglio inaugurare una nuova rubrica dedicata ai viaggi low cost. Ogni settimana tratterò un diverso argomento relativo a viaggiare low cost: quale mezzo di trasporto, che tipo di alloggio , cosa mangiare in viaggio, quale meta e quale itinerario scegliere… Un mix di contributi utili per chi è alle prime armi con questo tipo di vacanza.. non credo ci sia bisogno di sapersi organizzare se non si ha un budget prefissato in cui stare. 😂

Ora si tende molto a parlare di low cost ma cosa significa veramente questa parola? Soprattutto può essere adatta a tutti tipi di viaggio? Ognuno di noi avrà una risposta soggettiva a queste mie domande ma il mio scopo è dare il più possibile un oggettività a questi argomenti.

Cominciamo a dare una risposta alla prima domanda. Quale meta e mezzo di trasporto scegliere per raggiungere la nostra destinazione?

Potrei farvi un elenco di quelle che secondo la mia esperienza sono mete economiche come i paesi dell’est Europa , alcuni paesi del sud est asiatico etc ma anche qui  si può generalizzare..

La meta che secondo  è veramente low cost è quella in cui il viaggio e l’alloggio rimangono in un budget basso. Faccio un esempio pratico, possiamo trovare un volo a buon prezzo per una capitale nordica ma non aspettiamoci di trovare un albergo a prezzi bassi.  Questa non è una meta low cost.

Questo per farvi capire che è l’insieme delle due cose da valutare. Possiamo poi fare l’esempio contrario, un volo per un’isola greca in un periodo estivo o un volo intercontinentale per la Thailandia possono avere un prezzo importante ( ovviamente meno per la Grecia) ma si trovano ottime sistemazioni a prezzi competitivi e ci permettono di rispettare il budget prestabilito. 

Da tenere presente è anche il cambio valuta ed il potere di acquisto della nostra moneta, scegliamo un paese dove il cambio è per noi favorevole! Dobbiamo partire per forza nel week end? I voli infrasettimanale sono molto più convenienti e spesso anche quelli che non hanno orari particolarmente comodi hanno tariffe concorrenziali.

Tenete ovviamente presente che tutto va commisurato a quante persone viaggiano insieme, a volte può convenire l’auto se si è in più persone come ad esempio un gruppo di amici tra cui dividere le spese o una famiglia numerosa ma occorre anche valutare quanto tempo porta via il viaggio se il nostro scopo non è fare un viaggio itinerante. Ha senso se abbiamo una settimana sola di vacanza spendere due giorni con un lungo viaggio in auto quando magari in 1 ora o poco più raggiungiamo la nostra meta e poi non ci serve alcun mezzo di trasporto in loco? Consideriamo in questo caso il costo del carburante/ pedaggi autostradali/ eventuali (spero di no) multe stradali/usura del nostro veicolo.

So che non vi ho dato una risposta specifica anzi forse vi ho confuso  ma la verità assoluta  non c’è per questa risposta. È importante considerare i vari aspetti elencati che ben valutati e mixati nel modo corretto posso farci risparmiare parecchio 😀

Se avete domande non esitate a scriverle nei commenti che vi risponderò con piacere!


17 thoughts on “Viaggiare low cost, scegliere la meta ed il mezzo di trasporto

  1. Dani Rispondi

    Mi sembra un buon tema per una nuova rubrica. Ti seguirò con interesse 🙂

  2. Simona Genovali Rispondi

    Ciao! Mi sembra un’ottima idea. Ti seguo volentieri.

  3. Anna Rispondi

    Si ottima idea, dove andare per spendere poco.

  4. raffigarofalo Rispondi

    Mi sembra una rubrica utile e il tuo approccio è quello giusto. Low cost è un concetto relativo e dipende da molti fattori e situazioni contingenti. Sono certa che troveremo quello che cerchiamo tra i tuoi suggerimenti.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Lo spero. È il mio intento

  5. Giovy Malfiori Rispondi

    Io credo che tute le mete possano, a loro modo, essere low-cost. A me è capitato con Nizza, per esempio: è il simbolo della Costa Azzurra low-cost.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Sono d’accordo sul discorso che tutte le mete lo possano essere tuttavia ci sono costi oggettivi che spesso non vanno trascurati , ad esempio il parcheggio dell’auto per dirne una

  6. sowmyasofia Rispondi

    Indicazioni molto utili e interessanti. Grazie per questo post. Io cerco sempre di viaggiare in settimana e quasi mai in periodi di punta 🙂 ma io non ho vincoli particolari di lavoro

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Spesso è difficile trovare un mix tra scuola e lavoro

      1. sowmyasofia Rispondi

        Ho una bimba di 8 anni e sulla scuola ho chiarito con le maestre che spesso Andrea non ci sarebbe stata. Sul lavoro essendo autonoma non ho problemi

        1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

          Io ho comunque dei vincoli lavorativi ed anche mio marito e questo è il primo anno di elementari per noi quindi non ho molta esperienza in tal senso. Neanche all’asilo però hanno fatto grandi assenze a parte qualche giorno, tipo due, attaccato ai ponti. Anche senza figli abbiamo sempre viaggiato prevalentemente d’estate 😊

  7. panannablogdiviaggi Rispondi

    Non ho mai viaggiato in settimana, quando vedo le offerte invidio chi può permettersi di partire in qualsiasi periodo. Nella mia testa invece traduco low cost con prezzi accessibili, a portata della famiglia media 🙂

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Sono d’accordo. Spesso si trovano anche super offerte che magari portano a fare prenotazioni senza valutare l’insieme della spesa. Anch’io lavoro ma ho provato a partire di lunedì anziché di sabato ad esempio. È tutta una valutazione nel complesso che approfondirò nelle prossime settimane

  8. Raf Rispondi

    Ottima idea per una rubrica! Purtroppo a volte si cerca il costo più basso in assoluto, io invece preferisco dire che amo viaggiare al rapporto qualità/prezzo migliore.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Infatti perché altrimenti si rischia per risparmiare qualcosa di trovarsi non bene come si. Vorrebbe

  9. Barbaraetwins Rispondi

    Ti seguirò allora in cerca di nuove ispirazioni !!

  10. Alessia Rispondi

    Questa rubrica é stra interessante!!! Ti seguirò con molto interesse.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.