Castello di Manta
ITALIA PIEMONTE VIAGGI

Il castello della Manta, informazioni è consigli

Castello di Manta

Durante il nostro week end  presso la  casa sull’albero   abbiamo deciso di esplorare i dintorni e a pochi passi dal B&B si trova il bellissimo Castello della Manta  risalente al medioevo ed oggi gestito dal Fai.

Il castello ha un bel giardino dove riposare un po’ al sole sulle panchine ma ciò che merita veramente è il suo interno. Il castello è situato su più piani  ed abbiamo cominciato la visita partendo dall’alto, come consigliatoci. E’ nato come roccaforte militare nel tredicesimo secolo ma nel quattrocento ha subito notevoli trasformazioni.

 

Castello di Manta

Una piccola brochure ci ha aiutato a comprendere ciò che stavamo osservando, le visite guidate sono disponibili per i gruppi e generalmente nel weekend dove spesso vengono anche organizzati eventi.  Noi ci siamo ritagliati questo weekend in due giornate infrasettimanali quindi non erano presenti  manifestazioni al castello.

Bambini

La bravissima signorina presente in biglietteria ha fatto in modo di coinvolgere anche i bimbi permettendo loro di divertirsi nella visita. Come?

 

 

Ha consegnato loro tre schede ciascuno e una sacchetta di pennarelli con la quale svolgere alcune attività e disegni. Al termine della visita abbiamo riconsegnato il tutto ed I  bimbi in premio hanno ricevuto la spilletta del castello e un piccolo passaporto del Fai dove poter apporre un timbro alla visita di alcune strutture. Ai miei bimbi piace un sacco questa cosa e devo ammettere.. anche a me.

Biglietti di entrata per il castello della Manta

I costi del biglietto sono i seguenti:

  • Intero: € 9
  • Ridotto (6-18 anni): € 4
  • Bambini fino ai 5 anni: ingresso gratuito
  • Studenti fino ai 25 anni: € 5
  • Pacchetto famiglia: € 22. Consente l’ingresso con tariffe ridotte per i gruppi famigliari composti da 2 adulti e 2 bambini (6 – 18 anni). A partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito.

Sono previste agevolazioni per gli iscritti al Fai. Verificare sul sito eventuali maggiorazioni dovute ad eventi speciali.

Insieme al biglietto ed oltre alle brochure  ci hanno consegnato anche delle bottigliette d’acqua fresca, decisamente apprezzate.

Orari

Il Castello della Manta è aperto al pubblico dal martedì alla domenica fino all’8 dicembre 2019: 10:00 – 18:00. Non sono presenti altre indicazioni sul sito.

 

Scendendo a piedi dal castello prima di rientrare al b&b abbiamo fatto sosta al vicino parco giochi.

Il paesino  ci è sembrato molto tranquillo ed  il castello della Manta  un vero gioiellino.

Consiglio, per chi è in zona nel week end o in occasione di festività, di consultare il sito ufficiale per  verificare la presenza di eventi al Castello della Manta.

9 thoughts on “Il castello della Manta, informazioni è consigli

  1. Il FAI ultimamente sta proponendo vere e proprie chicche da riscoprire! I castelli sono i miei preferiti! I bambini si sentono molto cavalieri e principesse e noi grandi ci appassioniamo di storia

    1. Si trova in provincia di Cuneo. La zona è meno nota rispetto ad altre ma bellissima. Un paese limitrofo un po’ più grande è Saluzzo, non so se ne hai sentito parlare

  2. In che zona si trova esattamente? Sembra un posto davvero interessante!! Non so perchè non prendo mai in considerazione il Piemonte per un weekend fuori porta nonostante non sia poi cosí lontano per me che sono genovese…

  3. Ho una curiosità: ma come mai si chiama della Manta? Era una persona? O una cosa, tipo la mantella? Perché leggendo il titolo mi sono immaginata il pesce, e immaginavo un’ibridata mitologica 😀

    1. ahahaah.. leggendo il tuo commento ho visualizzato anch’io il pesce svolazzare tra le sale! La famiglia Saluzzo della Manta ha dato il nome a questo castello nel quattrocento quando ha cominciato ad assumere l’aspetto attuale.

  4. Il Fai è davvero una risorsa e si occupa di gestire tesoro inestimabili in Italia. Personalmente non conoscevo questo castello e sembra davvero interessante ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: