Lubecca, visitare la città e i mercatini di Natale

Lubecca. Passeggiata sul Trave
Lubecca. Passeggiata sul Trave

 

Lubecca, la famosa città tedesca facente parte della lega delle città anseatiche è stata tra le nostre mete natalizie alcuni anni fa; siamo partiti con l’idea di visitare i mercatini di Natale ma la città offre molto altro.

Giovani e spensierati abbiamo raggiunto Lubecca con un un volo low cost da Bergamo.

Ecco perché visitare questa città:

CENTRO STORICO

Il suo bellissimo centro storico è Patrimonio dell’Unesco dal 1987 come bene ambientale e culturale.

Lubcca, porta Holstentor
Lubcca, porta Holstentor

L’architettura cittadina è uno splendido esempio di gotico baltico, superando la porta Holstentor , una delle sette torri della città, ci si perde in un dedalo di viuzze e si raggiunge il cuore della città.

La porta fu costruita tra il 1464 e il 1478 a scopo difensivo e fu simbolo di prestigio per la città.

Molteplici sono le chiese visitabili in città, da non perdere la cattedrale e la bellissima chiesa di St. Mary.

CASA DI THOMAS MANN

Buddenbrook House, Lubecca
Buddenbrook House, Lubecca

Non tutti sanno che la città ha dato i natali al famoso scrittore Thomas Mann , autore dei Buddenbrook, la sua casa è ora un museo. E’ visitabile nei seguenti giorni e orari.

Orari

Martedi – Domenica 
1 Gennaio – 31 Gennaio
11am – 5pm

Lunedi – Domenica 
1 Febbraio – 31 Marzo
11am – 5pm

Lunedì  – Domenica 
1 Aprile – 31 Dicembre
10am – 6pm

Prazzi:
Adulti        € 7.00
Ridotto    € 3.50
Bambini     € 2.50

ulteriori informazioni sul sito ufficiale.

MERCATINI DI NATALE

Nel periodo natalizio campeggiano i mercatini di Natale che espongono prodotti e decorazioni tipici, giocattoli, oggettistica.

Biscotti di Natale

Non mancano le bevande calde come il  vin brule ed il cibo che con il suo profumo riempie l’aria tra spezie ed aromi di brace.. Ricordo in particolar modo le castagne e le salsicce servite con i crauti oltre ai dolci con le mele e le frittelle.

Lubecca è anche famosa per il marzapane di cui abbiamo fatto incetta per dei pensierini natalizi.

Io ero ancora  studente, spesso per i pasti avevamo preferito locali informali  e Street food , per questi motivi  i mercatini  di Natale erano e restano sempre  un’ottima opzione. Perchè? Perchè il cibo è spesso tipico ed a buon prezzo.

A distanza di anni mi piace ancora e comunque!

Lubecca, babbi Natale canterini
Lubecca, babbi Natale canterini

I Mercatini di Natale sono dislocati in diversi punti della città e visitabili  nei mesi di novembre/dicembre  secondo uno specifico calendario .  Per i mercatini tradizionali gli orari sono i seguenti

Christmas markets on Markt

• 26th Nov. – 30th Dic. 2018 • tutti i giorni 11 a.m. – 9 p.m. • Ven./Sab. 11 a.m. – 10 p.m.
• 24th Dic. 2018 11 a.m. – 2 p.m.
• 25th Dic. 2018 chiuso
• 26th Dic. 2018 1 p.m. – 8 p.m.
• 30th Dic. 2018 11 a.m. – 6 p.m.

Christmas Market Breite Straße

• 26th Nov. – 30th Dic. 2018 • tutti i giorni 11 a.m. – 8 p.m. • Ven./Sab. 11 a.m. – 9 p.m.
• 24th Dic. 2018 11 a.m. – 2 p.m.
• 25th Dic. 2018 chiuso
• 26th Dic. 2018 1 p.m. – 8 p.m.
• 30th Dic. 2018 11 a.m. – 6 p.m.

In città  sono allestiti altri mercatini  per periodi più o meno lunghi, il calendario completo  è consultabile sul sito del turismo  ed è molto esaustivo.

In occasione del nostro lontano  viaggio, dicembre 2004, si era svolto anche il festival del ghiaccio con magnifiche sculture sapientemente illuminate. È un evento che tuttavia non si ripete in città ma di cui vi mostro alcune foto in quanto lo avevamo trovato davvero spettacolare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non può mancare una passeggiata sul canale Trave. Vengono  organizzate anche delle piccole crociere per ammirare la città anche da quel punto di vista.

Non dimenticate neppure di camminare con il naso all’insù per ammirare i tetti e le case rosse, io le ho trovate fantastiche cosi come i tetti spioventi e i diversi campanili che punteggiano qua e là.

In inverno in questa città come in altri luoghi della Germania fa freddo perciò è  importante vestirsi adeguatamente. La vicinanza con il mare del nord ed il vento che porta non aiuta quindi. Guanti, sciarpa e cappello non vanno dimenticati .

Abbinabile a Lubecca c’è la vicina Amburgo, dista meno di un’ora di viaggio in treno. Una giornata del nostro week end l’avevamo destinata proprio a questa breve gita anche se è una città che meriterebbe una visita più approfondita, noi ci eravamo dedicati solo ai mercatini.

Questi luoghi meritano di essere visitati sia durante l’inverno per la splendida atmosfera che offrono ma anche in primavera  per poter apprezzare le diverse attività che si presentano maggiormente fruibili con un clima meno rigido.

 

 

 


16 thoughts on “Lubecca, visitare la città e i mercatini di Natale

  1. Dani Rispondi

    Non ho mai pensato a questa città come meta per un weekend… a Natale sembra molto interessante! Me la segno!

  2. Melania Rispondi

    Bellissima idea un weekend a Lubecca. Dai sempre ottimi spunti per viaggi. Noi siamo stati ad Amburgo, città splendida!

  3. Francesca Rispondi

    É nella mia wish list da tempo, proprio con Amburgo! Avevo pensato però di andare in estate, perchè mi dicono che i tramonti siano strepitosi da lassù e che l’estate sia il momento ideale. Però, anche a Natale…

  4. Ale Carini Rispondi

    Quanti incredibili ed imperdibili mercatini di Natale sto scoprendo attraverso i vostri articoli ed itinerari! Anche questo è un’onda quelli che devo mettere in lista per non parlare della casa di T.Mann !!!

  5. Valentina Rispondi

    Sembra proprio una bella città! Non la conoscevo e il tuo post mi ha incuriosito a visitarla!! Chissà la visiterò in estate, quando c’è un po’ più caldo (non sono un’amante del freddo)

  6. Laura Rispondi

    Lubecca e la Germania del Nord sono una delle mie mete da sogno. Mi piacerebbe fare un on the road in estate per godermi un po’ il Mare del Nord ma anche a Natale l’atmosfera deve essere magica.

  7. Virginia Rispondi

    Non sono mai stata a Lubecca… con l’atmosfera natalizia nell’aria deve essere davvero molto gradevole. Utile sapere del volo low-cost da Begamo!

  8. cristina Rispondi

    Sai che non sapevo fosse la città di Thomas Mann? Dev’essere molto carina in inverno co i mercatini!

  9. Monica Rispondi

    Sono appena tornata dalla vicina Amburgo e, leggendo il tuo post, penso sia un’altra città che rientra nella lista delle mete “alternative” che meritano di esser visitate. In questo periodo poi, secondo me, sono ancora più caratteristiche tutte addobbate per il Natale , considerando che i tedeschi in quanto a mercatini e decorazioni natalizie sono davvero degli esperti 🙂

  10. Stefania Rispondi

    Adoro i mercatini di Natale, questi poi mi sembrano fantastici! purtroppo quest’anno niente gite natalizie per me, quindi viaggio grazie ai tuoi post! 🙂

  11. ingrid Rispondi

    Mi sembra la meta ideale per il periodo natalizio, oltre che a essere una famosa meta europea magari per un week end lungo con tappa ad Amburgo. Entrambe bellissime!

  12. Simona Rispondi

    In Germania i mercatini di Natale sono davvero straordinari. Ciò che più mi ha colpita è il festival del ghiaccio. Tra il freddo del clima e le luci che lo attraversano è decisamente di atmosfera!

  13. Raffaella Rispondi

    Lubecca nel mio immaginario è sempre stata una città che appartiene al mondo delle favole. Non so se dipenda dalla canzone di Vinicio Capossela sui pianoforti di Lubecca 😉 o alla mia fervente immaginazione. Fatto sta che non l’ho mai presa in considerazione per un week end da trascorrere all’estero. Dalle tue foto però sembra una città che merita più attenzione. Vado ad allungare la lista dei miei viaggi!

  14. Giulia Rispondi

    Non immaginavo che Lubecca fosse così carina, davvero deliziosa a Natale e non. Tra l’altro ho amato i Buddenbrook e non sapevo che Thomas Mann fosse di qui, un motivo in più per visitare la città! <3

  15. Valentina Rispondi

    Non avevo mai pensato a Lubecca come meta per un viaggetto natalizio, ma vedo che è davvero bellina! E poi c’è la casa Thomas Mann <3 da visitare assolutamente appena possibile!

  16. camilla Rispondi

    Io adoro questo tipo di architetture, camminerei sempre con la testa all’insù. Poi quando coincide con il Natale questi luoghi sono stupendi. Mettici pure il marzapane che adoro e diventa una meta perfetta per me, devo segnarmela.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.