Il villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi

Santa Clause Office - Rovaniemi
Santa Clause Office – Rovaniemi

La Lapponia è la parte settentrionale della Finlandia, un territorio quasi incontaminato  dal punto di vista naturalistico nelle sue distese di prati e alberi di betulla. Sono presenti insediamenti urbani , impianti sciistici e il villaggio di Babbo Natale di Rovaniemi  🎅.

Quest’ultimo ha reso la zona molto famosa e sicuramente proprio per questo motivo  molti turisti vi si recano ogni anno.

Il mio viaggio in Finlandia risale a marzo 2005 quando con un gruppo di amici appassionati di sci e frequentatori del Cai (club alpino italiano) abbiamo organizzato una settimana alla scoperta di questi luoghi. Parte della vacanza è stata dedicata allo sci ma non poteva mancare la visita al villaggio  di Babbo Natale a Rovaniemi, alla  sua casa e l’incontro con lui.

SANTA KLAUS VILLAGGE

Abbiamo raggiunto il villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi con un pulmino che avevamo noleggiato per tutta la durata del viaggio.

Giunti al Santa Klause Villagge  si trovano negozi, bar e ristoranti. Tra i luoghi da non perdere c’è l’ufficio postale dove babbo Natale riceve tutte le sue lettere e da dove è possibile spedire cartoline che partiranno, o seduta stante, o nel periodo natalizio, questo a vostra scelta a seconda di dove imbucherete la posta. Io ero da poco fidanzata con Vincenzo che non ha partecipato al viaggio ma sfidando il destino gli ho scritto una cartolina che gli è stata recapitata diversi mesi dopo proprio a Natale!

Santa Clause Office - Rovaniemi
Santa Clause Office – Rovaniemi

Oltre all’ufficio postale c’è anche quello di Babbo Natale e la sua casa dove  è pronto ad accogliere i visitatori  nel suo salotto per fare quattro chiacchiere insieme ed esprimere un bel desiderio, io non mi sono fatta certo scappare l’occasione di chiedere ciò che avrei desiderato per il Natale successivo.

Santa Klaus Villagge- Rovaniemi
Santa Klaus Villagge- Rovaniemi

Al villaggio avevo  trovato igloo di neve e ghiaccio, enormi pupazzi di neve e le renne.  Oggi come allora  c’è la possibilità di organizzare escursioni e partire in slitta/motoslitta per raggiungere una vicina fattoria di husky.

Husky farm, Rovaniemi
Husky farm, Rovaniemi

Tutte le informazioni aggiornate le potete trovare qui.

ORARI

Il villaggio è aperto tutto l’anno secondo i seguenti orari, l’ingresso è gratuito.

DATE  ORARI 
01.09. – 30.11. 10.00 – 17.00
01.12. – 06.01. 9.00 – 19.00
07.01. – 31.05. 10.00 – 17.00
01.06 – 31.08. 09.00 – 18.00

Eccezioni a quanto sopra:

  • 30.04. 10.00-15.00
  • 01.05. 12.00-15.00
  • 24.12. 09.00–15.00
  • 25.12. 12.00–17.00
  • 31.12. 9.00-17.00
  • 1.1.  12.00- 17.00

A distanza di 13 anni mi piacerebbe tornare con i bambini, per me, a 24 anni compiuti, è stato magico!

La tappa al villaggio è “un must” per chi decide di visitare la regione. Per chi invece parte con l’idea di andar da  Babbo Natale consiglio di non limitarsi a questo ma di esplorare i dintorni che meritano davvero!


18 thoughts on “Il villaggio di Babbo Natale a Rovaniemi

  1. Valentina Rispondi

    La Finlandia deve essere tutta bellissima in qualsiasi stagione dell’anno!!! Da anni penso alla Lapponia come meta per un weekend lungo a dicembre, ma alla fine non sono mai riuscita ad organizzarmi per tempo trovando un buon volo! Grazie comunque per questo post ben dettagliato!!

  2. Cristina Rispondi

    Julia sarà la nostra tappa nel viaggio di Natale! Grazie delle info…sempre preziose !
    L’unica cosa che davvero mi preoccupa è il freddo!!!! Cosa ti eri portata in valigia?

  3. Dani Rispondi

    Rovaniemi è un luogo magico! Ci sono stata due volte, una tanti anni fa e l’altra due anni fa con marito e figlio, proprio i giorni a cavallo di Natale… che emozione incontrare Santa Claus nella sua casa!

  4. Lucy Rispondi

    Noooo che meraviglia *_* L’ufficio postale di Babbo Natale… alla mia veneranda età mi sto commovendo! Pensa a chi ci lavora e le legge 😀

  5. Sara Rispondi

    Ma che meraviglia che deve essere, una di quelle esperienze ndimenticabili!
    Per ora non abbiamo in programma un viaggio del genere, ci accontentiamo del villaggio di Babbo Natale di Montecatini!

  6. Stefania Rispondi

    l’anno scorso sono stata per un mese e mezzo in Finlandia ma ho visto solo la parte meridionale. non mi sono spinta in Lapponia, credo che un giorno ci dedicherò proprio un viaggio a sè! 🙂

  7. Silvia - Appunti in Valigia Rispondi

    Bellissimo! Sto aspettando che la mia bimba sia un po’ più grande per portarla, anche se io non sono un’amante del freddo!

  8. Sofia Rispondi

    Caspita… mi stai facendo venire voglia di andarci per Natale 🙂 Da qui sono anche più vicina 🙂

  9. Denise Rispondi

    Che meraviglia! E bellissime le foto “vintage” 🙂

  10. Chiara Rispondi

    Io vorrei tanto andarci ma mio marito non ne vuole proprio sapere per via del freddo. Come bisogna vestirsi?

  11. Sara Rispondi

    Ciao Julia, viaggio molto interessante! Sarebbe un sogno passare il periodo di Natale in Lapponia!
    Per ora segno in agenda i tuoi consigli…chissà magari per il prossimo anno riuscirò ad organizzarmi! Intanto, grazie!

  12. Cinzia Rispondi

    Ecco, questo è uno dei miei (tanti) sogni… Ti scriverò appena convincerò mio marito a fare questo viaggio!!

  13. Erica Rispondi

    Prima o poi riuscirò ad andare in Lapponia a dicembre e visitare il villaggio di Babbo Natale, anche perché avrei bisogno di fare una chiacchiera con il proprietario in merito ai prossimi regali, mi deve delle spiegazioni 😂

  14. Annalisa Rispondi

    Wow. Uno dei posti che vorrei visitare nel periodo natalizio appena possibile! Anche se mi hanno detto che è molto molto turistica. A me piacerebbe tanto dormire in un igloo 😍

  15. Veronica Rispondi

    In passato avevo una coinquilina finlandese che mi parlava spesso della sua terra e da allora mi è rimasta la voglia di visitarla! Il villaggio di Babbo natale poi dev’essere proprio un sogno di bambina che si avvera! Chissà magari l’anno prossimo sarà la volta buona!

  16. Stefania Rispondi

    Anche a me piacerebbe portare i bimbi! Mi frena solo il pensiero delle temperature proibitive…

  17. Roberta Rispondi

    Immagino che magia… Mi piacerebbe riprovare le sensazioni di anni fa all’idea di incontrare Babbo Natale e di immergermi in un luogo pieno di neve e di “nulla” com’è la Lapponia. Prima o poi devo andare, anche se credo che ormai Rovaniemi sia invasa dai turisti. Sei stata fortunata ad andarci 13 anni fa, quando ancora non era meta di “pellegrinaggio” 😉

  18. ingrid Rispondi

    Ne avevo sentito parlare e deve essere un’esperienza molto carina ed emozionante. Per un bambino poi, sai che spasso. Chissà se avrò mai l’occasione di andarci e vedere Babbo Natale di persona 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.