ORGANIZZAZIONE VIAGGI

Columbus assicurazioni: la nostra esperienza

Prima di partire per un viaggio, specialmente fuori Europa, stipuliamo sempre un’assicurazione di viaggio. Negli ultimi anni avendo ripreso a viaggiare con maggior frequenza abbiamo optato per la formula annuale Columbus. Oggi vi voglio raccontare la nostra esperienza diretta con Columbus assicurazioni.

In viaggio

Durante il nostro viaggio in Giappone, come probabilmente avrete letto,  è accorso un piccolo imprevisto nella seconda giornata di viaggio quando ci trovavamo ad Osaka.

Il piccolo di casa al risveglio non era in grande forma e dopo aver monitorato la situazione abbiamo contattato subito la centrale operativa.

La centrale operativa è disponibile 24 ore al giorno 7 giorni su 7.

La centrale ha aperto subito la pratica a nome di Gianluca e ci ha fornito consulto medico telefonico ma dopo qualche ora li abbiamo ricontattati per recarci in visita da un medico.

A Osaka non era presente una struttura convenzionata pertanto abbiamo scelto noi dove recarci e l’hotel ci è stato di grande supporto individuando una clinica internazionale aperta il sabato.

In Giappone non è scontato che parlino inglese ed era essenziale comprendersi.

Dopo la visita, con le giuste cure  e riposo, il piccolo è stato meglio ed abbiamo ripreso il nostro viaggio secondo  i programmi tenendo presenti i consigli medici.

L’assicurazione ci ha contatto diverse volte per sapere se tutto andava bene e come stava il bimbo.

Un’assistenza veramente efficiente, devo ammettere che non mi aspettavo un servizio così eccellente.

Al rientro

Al rientro del viaggio ho contatto il call center per inoltrare la pratica di rimborso spese.

Il call center mi ha risposto velocemente indicandomi i documenti necessari e la modulistica da compilare.

Dopo aver inviato il tutto sono stata ricontattata  per la mancanza di ricevute della carta di credito. Ho chiamato subito il call center perchè in Giappone è frequente che la carta di credito non venga accettata ed è necessario pagare in contanti, cosa appunto successa. Ho dichiarato la cosa ed inviato le ricevute del prelievo contante per i pagamenti riportante la data e la località di prelievo, tutte informazioni reperibili sull’estratto conto.

Dopo aver integrato la documentazione nel giro di qualche giorno mi è arrivata la comunicazione che avrebbero effettuato il rimborso che in pochi giorni è avvenuto sul conto corrente.

Fortunatamente la problematica di salute si è risolta velocemente ed anche l’epilogo con l’assicurazione.

E’ fondamentale avere tutte le ricevute di pagamento ed interpellare la centrale prima di intraprendere qualsiasi decisione, emergenze a parte..  ovviamente buon senso ed in questo caso chiamare o far chiamare per vostro conto il prima possibile.

Codice di sconto

Dell’importanza dell’assicurazione ve ne avevo già parlato qui offrendovi anche un codice di sconto 10%  prenotando dal mio blog  con il codice ZUCCHR

 

Sicuramente sceglieremo di nuovo Columbus assicurazioni .

Ho voluto condividere la nostra esperienza con Columbus assicurazioni perchè spesso si ha paura , ansia e  timore prima di intraprendere un viaggio con i bambini  ma con una valida assicurazione non c’è nulla da temere!

Partite sereni ed assicurati, ovviamente nessuno si augura di averne bisogno ma è un buon investimento.

4 thoughts on “Columbus assicurazioni: la nostra esperienza

  1. Anche io ho viaggiato con Columbus assicurazioni. LI scelsi per il mio viaggio on the road in America che poi è stato quello che mi ha fatto veramente capire che l’assicurazione serve davvero sempre!

  2. E’ un po’ che sto pensando di attivare una formula di assicurazione annuale per me e i ragazzi.
    L’unico dubbio che mi frena è legato al fatto che tipicamente i miei viaggi sono in Italia o in Europa e che non sempre viaggiamo tutti insieme.
    Comunque grazie per avere condiviso la vostra esperienza che, per fortuna, si è conclusa bene.
    Ciao 🙂

  3. Giusto! mai partire senza e senza dubbio un valido aiuto di pronto intervento per i viaggi con bambini e senza a me pensa che è toccato dover raggiungere una clinica dentistica a BORa Bora rido solo all’idea di ripensarci ! in viaggio di nozze!!! grazie per i consigli super dettagliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: