EUROPA REPUBBLICA SLOVACCA VIAGGI

La chiesa blu di Bratislava

Chiesa blu, Bratislava
Chiesa blu, Bratislava

La chiesa di Santa Elisabetta a Bratislava è sicuramente più conosciuta tra i turisti come la chiesa blu. È una chiesa cattolica famosa per il suo colore: il blu. Durante il nostro viaggio a Bratislava non poteva mancare questa tappa.

La chiesa blu è stata costruita nel 1911 in stile Art nuoveau. 

L’edificio è ad una sola navata e fu progettato dall’architetto ungherese Odon  Lechner.

Esternamente è  presente un campanile cilindrico alto circa 36 m sormontato da una cupola.  È decorata con maioliche luminose (sul tetto le maioliche sono più blu) e in alcuni punti sono presenti anche degli specchi; è presente un mosaico sulla facciata che raffigura l’apparizione delle rose, il miracolo attribuito a Santa Elisabetta.

Chiesa blu, Bratislava
Chiesa blu, Bratislava

La chiesa è liberamente e gratuitamente visitabile durante gli orari di apertura. Un colpo di fortuna ce l’ha fatta trovare aperta.

Le informazioni che avevo trovato nel 2017  erano piuttosto frammentarie, eravamo andati infatti un po’ alla cieca e siamo stati fortunati avendola trovata aperta. Per me la chiesa blu era tra i luoghi che volevo visitare in città.

Gli interni sono molto belli e particolari.

Chiesa blu, Bratislava
Chiesa blu, Bratislava

La chiesa non è in centro ma facilmente raggiungibile a piedi  impostando  l’indirizzo con Google Maps. Non c’era alcun cartello perché appunto è considerata luogo di culto anziché turistico.

Trovate il luogo cercando “Blue church of St. Elizabeth”

OFFICIAL OPENING HOURS

St. Elisabeth Roman Catholic church in Bratislava (“The Blue Church”) è aperta nei seguenti orari, non molto ampi, perciò programmate bene l’orario della vostra visita. Eventuali aggiornamenti li trovate qui.

Giorni mattina sera
Lunedì- sabato 07.00 – 07.30 17.30 – 19.00
Domenica 07.30 – 12.00 17.30 – 19.00

ORARI FUNZIONI

Giorni orari
Lunedì-sabato 07.00, 18.00
Domenica 08.00, 09.30, 11.00, 18.00

Note: Le funzioni religiose sono svolte in slovacco.

Trattandosi di un luogo religioso , sia sul sito che all’ingresso, è indicato di rispettare il silenzio.

6 thoughts on “La chiesa blu di Bratislava

  1. Ne avevo sentito parlare da qualche parte, o forse avevo visto delle immagini su Instagram. Un colore davvero insolito ma direi che sta benissimo anche per un luogo di culto. Ha qualcosa che mi ricorda le chiese ortodosse di Mosca (ma quelle russe sono più “appariscenti”) e qualcosa che mi ricorda Tallinn.

  2. Ne avevo tanto sentito parlare! Sono stata in Ucraina una volta e ricordo di chiese molto sontuose e dalle decorazioni più svariate. Tutta blu però non l’ho mai vista dal vivo. Sono davvero incredibili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: