Escursione nel deserto

 

97F73867-082E-48BD-AF75-33523F626DB0Oggi vi voglio raccontare dell’ escursione che mi ha permesso di realizzare il #sogno18. Puntuali come  un orologio svizzero alle 15:29 ci chiamano dalla reception, stavamo scendendo, che la guida ci attendeva per partire. 

Abbiamo optato per un’escursione  in forma privata, solo noi in jeep, avendo con noi bimbi e volendo regolarci in base ai nostri tempi esigenze il che è stato un bene potendo scegliere di regolare la velocità della Jeep durante il Dune Bashing.

La prima sosta dell’escursione dopo circa un’oretta di auto (a parte una sosta tecnica per lo sgonfiaggio delle ruote) è stata. in un piccolo allevamento di cammelli dove per la prima volta i bimbi hanno incontrato questi animali, loro erano molto curiosi ed emozionati. Sapete che il latte di cammello si beve ? Viene utilizzato anche per preparare  gelati e dolci.

Risaliti in jeep dopo alcune foto cominciamo l’avventura sulle dune, Alice è più timorosa mentre Gianluca si diverte tantissimo! Siamo andati con calma e quando anche lei si è sentita sicura abbiamo fatto accelerare un po’ la guida.  È stato divertentissimo! Ci tengo a precisare che  il tutto è stato fatto in estrema sicurezza ed i bimbi avevano il loro seggiolino. Di prassi la guida aveva portato i sacchetti che non ci sono serviti! 

E0A78474-EF32-4970-AF09-40874CD3386E

Dopo un po’ abbiamo sostato su una delle più alte dune per osservare il tramonto, scendere con la tavola e scattare un po’ di foto. Qui mi sono goduta il mio #sogno18

Ci siamo rimessi in moto per uscire dal deserto, altra sosta tecnica per rigonfiare le ruote e via per il campo dove abbiamo cenato. In strada c’era un po’ di traffico per dei lavori ma noi l’abbiamo costeggiata proseguendo sulla sabbia 😜

125C8B8D-41C2-408E-918E-4E2473D2A72B

Una volta giunti al camp si è realizzato il sogno di Alice di salire sul cammello per un breve giro! La discesa è stata da brivido perché il cammello scende di colpo con le zampe anteriori e poi posteriori con un simpatico sobbalzo 😂

 

05B03D1C-DAC3-46CF-8695-2CB6ED2F842B.jpeg

Prima di cena si è svolto lo spettacolo di danza  Tanoura accompagnato da un aperitivo a base di falafel e kebab. Io ed Alice subito dopo ne abbiamo approfittato per farci fare un tatuaggio all’henné 😉

8A04E405-483D-48F9-BEA1-DF7B70431548

Dopo il barbecue a base di spiedini di carne , verdure, buffet con salsine varie, riso bianco ed altri contorni abbiamo assistito al secondo spettacolo di danze, questa volta Belly dance che è una danza del ventre. 

Ci è stata offerta anche la possibilità di fumare la shisha, una sorta di pipa ad acqua e di indossare i costumi tradizionali per una foto ricordo ma non ne abbiamo usufruito.

L’esperienza è stata bella seppur molto turistica nella seconda parte del camp ma vedere  il deserto ha il suo fascino e senz’altro è un’esperienza che rifarei!  Su e giù per le dune è stato davvero forte come hanno detto i bimbi!

In serata intorno alle 22:30 siamo rientrati in hotel.

Ci siamo ritrovati un po’ di sabbia rossa anche in valigia probabilmente rimasta attaccata ai vestiti. Rivederla è stato bello 😬


38 thoughts on “Escursione nel deserto

  1. ingirovagandomum Rispondi

    Il deserto è nella mia lista di viaggi da sogno 😊 spero di realizzarlo insieme al mio piccolo esploratore.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Si divertirà sicuramente un sacco

  2. Paola Rispondi

    Io ho visto solo il deserto israeliano che è molto diverso dal deserto di sabbia come quello che hai visto tu. Sembra davvero un’esperienza interessante da fare con bambini, da che età la consigli?

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Se parliamo di dune bashing dopo i quattro anni, le stesse guide sconsigliano con bimbi piccoli. Consiglio poi l’esc privata

  3. Ally Blue Rispondi

    Ma che spettacolo! Suggestivo e bellissimo. Un luogo unico dove assaporare bellezze uniche !

  4. Francesca | Chicks and Trips Rispondi

    Il deserto, che meraviglia! Fa innamorare anche solo dalle foto, non oso immaginare dal vivo <3

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      È unico ed immenso

  5. anna Rispondi

    io adoro i deserti, ma fra tutti adoro quelli di sabbia. Anche io ho fatto il deserto degli Emirati e mi è piaciuto tantissimo, immagino che i bambini o abbiano adorato. Avete visto gli orici bianchi? stupendi e complimenti per il bel viaggio che avete fatto.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      No purtroppo ne avevo letto ma non li abbiamo visti

  6. Simona Genovali Rispondi

    Chissà come vi siete divertiti e anche i vostri bambini saranno stati al settimo cielo. Non ho mai visto il deserto, ma mentre vi leggevo un po’ di sabbia rossa è rimasta addosso anche a me…grazie!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Mi fa piacere averti portato un po’ di sabbia attraverso le parole..

  7. raffigarofalo Rispondi

    Che meraviglia e che avventura per voi e i vostri bambini. Salire su un cammello non è certo una cosa che può succedere tutti i giorni. Secondo me lo racconteranno a tutti i loro amichetti, per mesi. 🙂

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Credo anch’io ed ogni tanto sbucherà dai cassettini della memoria

  8. Monica Rispondi

    Salire su un cammello nel deserto….cosa desiderare di più??!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Infatti! Mica al circo poi!

  9. Sproloqui e Ri-partenze Rispondi

    Un’escursione nel deserto è anche il mio sogno. Orizzonti e sensazioni suggestive,. Scivolare sulla sabbia rossa con la tavola un’esperienza unica. Che bei ricordi per i piccoli di casa!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Spero li custodiscano per sempre. Sarebbe il più bel regalo fatto

  10. Chiara Rispondi

    Il deserto ti rimane nel cuore. Io ho fatto un’escursione nel deserto del Sahara…che ricordi meravigliosi

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Chissà che meraviglia! Era il deserto che sognavo da bambina

  11. Giulia Rispondi

    Io sono stata l’anno scorso nel Sahara e a gennaio nel deserto di Atacama (che però è roccioso) e mi sono letteralmente innamorata dei deserti, non vedo l’ora di scoprirne altri!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Saranno sempre diversi tra loro anche se della stessa tipologia. Andrebbero scoperti tutti

  12. Dani Rispondi

    Un paio di anni fa ho fatto esattamente la stessa escursione… fantastica!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Anche per noi è stato proprio così

  13. Erica Rispondi

    Che bellissima esperienza! Io ho visto il deserto una sola volta in Egitto e mi è rimasto nel cuore, spero di poterlo rivivere presto, magari in un altro paese! Il suo fascino al tramonto è emozionante

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Credo che in ogni paese sua diverso, anch’io sono stata in Egitto ma le sensazioni sono state diverse..

  14. sowmyasofia Rispondi

    È una esperienza che ho messo in programma di fare. Credo però andremo in Oman a farla. Ti saprò dire

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Sarà senz’altro bello anche lì

  15. Giordana Querceto Rispondi

    ho un ricordo indelebile di questa escursione. ero con mia mamma! c´era anche la danzatrice?

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Si nel secondo spettacolo 😬

  16. marina lo blundo Rispondi

    Che bellezza! Il deserto è un’esperienza che vorrei fare: sono stata nel Wadi Rum in Giordania, ma è un deserto senza dune, quindi non ha tutto quel fascino del deserto tradizionale (per quanto anche il Wadi Rum sia meraviglioso)

  17. ViaggiPossibili Rispondi

    Che meraviglia! Dev’essere davvero emozionante girovagare nel deserto su un cammello! 😀

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      La parte più bella è stata il dune bushing . Il cammello ha senz’altro affascinato i bimbi ma anche per loro salire e scendere dalle dune è stato divertentissimo

  18. La Fuorviata Rispondi

    Non ho mai visto il deserto, ma mi attira molto come esperienza. Non nascondo che salire sul cammello mi farebbe un po’ paura (ho paura anche dei cavalli.. 😁), soprattutto quando piegano le gambe all’improvviso per farti scendere!

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Si infatti la discesa dal cammello è stata davvero avventurosa !

  19. Claudia Rispondi

    Non lo sapevo nemmeno io che il latte di cammello si bevesse. L’ho assaggiato quest’anno in Oman e devo dire che è veramente buono! E’ strano perché ha dei sapori che non ci aspettiamo dal latte ma dipende dal fatto che i cammelli non brucano l’erba come le nostre mucche.

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      Infatti!anch’io l’ho scoperto in questo viaggio

  20. ifrattempidellamiavita Rispondi

    Ciao, non sono mai tata nel deserto. È uno di quei sogni che ho da bambina e che non sono mai riuscita a realizzare. Spero di poterlo fare presto visto che sembra un’esperienza eccezionale 🙂

    1. Zucchero Farina in viaggio Rispondi

      per noi lo è stata. la sabbia e le dune regalano un senso di immenso che ancora a distanza di un mese ricordo con piacere

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.