Gulliver valencia con bambini
EUROPA SPAGNA VIAGGI VIAGGIARE CON BAMBINI

Valencia con bambini: cosa fare

valencia con bambini

 

Valencia è una città che ben si presta ad un weekend in famiglia. Visitare Valencia con i bambini è un’esperienza molto bella questo grazie anche ai tanti servizi che la città offre alle famiglie.

Tantissimi sono gli spazi verdi e i parchi, da sempre luogo ideale per i bambini. Essi sono adatti per i più piccini che comodamente seduti nel loro passeggino si rilassano e guardano il mondo con gli occhi curiosi, luogo sicuro per chi muove i primi passi da solo e tende a scappare lasciando la manina; per i più grandicelli c’è tanto spazio per correre e divertirsi.

I giardini del Turia attraversano la città e permettono di passeggiare a piedi ma anche spostarsi in bicicletta in tutta sicurezza, il percorso pedonale  affianca quello ciclabile. Il bello di potersi spostare a Valencia in bicicletta è la comodità, in tanti luoghi ci sono archeggi per le biciclette.

Attività gratuite

Parco di Gulliver

 

Gulliver valencia con bambini

 

A circa 2 km a piedi dall’oceanografico si trova lo splendido parco giochi di Gulliver, raggiungibile anche  con diverse linea dell’autobus e a pochi passi.Sono certa abbiate visto tante foto su Internet anche senza essere stati in città.

Gulliver è veramente un gigante dove i bambini possono salire  e scendere tra braccia, gambe e capelli! La statua è lunga 70 metri e rispetto ad essa noi umani siamo delle dimensioni dei lillipuziani. È davvero uno spettacolo.

Nell’area del parco giochi ci sono diverse panchine dove sedersi per una pausa ma garantisco che anche voi genitori vi divertirete salendo e scendendo dal gigante buono 🙂 provare per credere!

Spiaggia della Malvarosa

 

Valencia è una città di mare. La spiaggia della Malvarosa è grande ed apprezzata dai bambini. Nonostante fosse il mese di novembre anche noi abbiamo fatto una sosta al mare, il clima era ancora decisamente piacevole.

Sul lungomare si trovano alcuni parchi giochi oltre a bar e ristoranti, sicuramente turistici ma non per questo da escludere. Noi ci siamo fermati a cena  tra tapas e pesce fritto.

La spiaggia della Malvarosa si raggiunge in autobus.

Attività a pagamento

 

valencia con bambini

Oceanografico

Famoso in tutta Europa, e non solo,  l’oceanografico è il più grande parco marino del vecchio continente. Tantissime sale ed habitat naturalistici. Non mancano i servizi di ristorazione ed è possibile mangiare in un ristorante tra i pesci, proprio come si vede nel cartone di Sing!

 

Per tutte le informazioni sull’Oceanografico potete leggere il mio articolo qui.

Museo della scienza

 

Museo della scienza valencia

Sempre nel complesso della Ciutat de les Arts i les Ciències troviamo il museo della scienza dove  giocare, toccare, scoprire. Un museo in gran parte interattivo dove si può sperimentare oltre a leggere pannelli esplicativi.

Diviso per aree per i bambini è un museo veramente interessante e divertente.

Si può acquistare un biglietto cumulativo per l’ingresso al museo e acquario.

Bioparc

Ai bambini, si sa, piacciono tanto gli animali ed al bioparc c’è la possibilità di osservarli in un luogo in cui se ne prendono cura. Come vi raccontavo nell’articolo dedicato che trovate qui, il bioparc è anche ricerca, studio e salvaguardia degli animali , ha creato la Fondazione BIOPARC ed  è attivamente parte nelle organizzazioni che si dedicano alla conservazione della natura e in particolare nel IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) .

Negli anni, mia figlia grande ne ha nove, ho visto cambiano gli occhi in cui osservano flora e fauna ma rimane sempre una visita interessante.

 

Visita guidata family

 

Turiart Valencia visita guidata bambini

 

Un’opzione che soddisfa sia grandi che piccini, che abbiamo provato in diverse occasioni e città, è la visita guidata family, ne parlo qui,  la guida spiega sia per i bimbi che per i grandi le attrazioni del centro città.

Mentre i bimbi sono impegnati a completare il loro libricino  che tra indovinelli, giochi e curiosità gli farà mantenere l’attenzione, la guida fornirà nozioni più interessanti per i genitori rispondendo a qualsiasi  curiosità.

 

Mangiare a Valencia con bambini

C’è davvero l’imbarazzo della scelta, tra tapas e spuntini veloci e ristoranti. In alcuni locali più turistici si trovano proposte ad hoc per bambini  (il classico menù kids) in ogni caso la maggior parte del cibo spagnolo è adatto, per tipologia di ingredienti e preparazioni, a loro.

I miei figli hanno adorato la paella! Con parecchio anticipo avevo prenotato da casa  un ottimo ristorante, potete leggere qui.

Tra i cibi classici che si trovano pressoché ovunque nel mondo per bambini figurano: riso, pollo e patate.

 

Dove dormire a Valencia con bambini

La città è molto grande e qualora non decidiate di spostarvi in bicicletta ma con i mezzi pubblici vi consiglio di trovare una sistemazione poco distante da una stazione di autobus o metropolitana, arriverete ovunque!  Usando i trasporti pubblici c’è un’ottima convenienza con le Valencia card che forniscono degli sconti per visitare le attrazioni come l’acquario, infatti abbiamo acquistato dei biglietti scontati. Approfondimenti sulle Valencia card li trovate qui.

Sicuramente Valencia è la città adatta per uno dei primi viaggi con bambini all’estero. A poche ore di volo, un’ora e mezza circa, con tanti servizi e tante possibilità di divertimento ad ogni età.

Per tutto il resto il sito Visit Valencia  vi toglierà ogni dubbio.

One thought on “Valencia con bambini: cosa fare

  1. Valencia é una città bellissima ho avuto la fortuna di visitarla più volte e una volta durante las fallas, anche da adulta il parco di gulliver rimane impresso😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: