ITALIA VIAGGIARE CON BAMBINI

Dove sciare con i bambini in Italia

Oggi sul blog ho deciso di ospitare dei colleghi travel blogger che ci porteranno in giro per l’Italia alla scoperta di interessanti località in cui sciare con i propri figli. Partiamo insieme per scoprire dove poter sciare con i bambini!

Bambini e neve sono un’accoppiata vincente per i bambini che io stessa ho provato da bimba ed ora da genitore. Se poi ad una bella giornata in famiglia si unisce lo stare all’aria aperta in mezzo alla natura praticando sport è ancora meglio!

Chiara di Claire in Sicily ci porta sull’ Etna e  sulle Madonie

“Sciare guardando il mare: un’esperienza tutta siciliana. La Sicilia non è soltanto una meta prettamente estiva. Sebbene goda di un clima mite tutto l’anno, le zone montagnose in inverno si ricoprono di una soffice neve bianca e,  gli impianti sciistici aprono per accogliere migliaia di turisti, e siciliani, che amano praticare questo sport.

L’Etna è sicuramente uno dei luoghi ideali per sciare in Sicilia. Ci sono due impianti, uno a sud a Nicolosi, in località Montagnola tra i 1910 e 2700 metri e uno a nord presso Piano Provenzana tra i 1800 e 2317 metri. La stazione di Piano Provenzana è da preferire se si vuole sciare anche con i bambini; la qualità delle piste è nettamente superiore. Inoltre segnalo la presenza di numerose scuole sci e una seggiovia quadriposto. Le piste più adatte ai bimbi sono quelle blu:  Monte Conca basso – Baby/Tanaurpi. Per chi volesse imparare a sciare, ci sono scuole di sci qualificate. Si possono scegliere sia lezioni individuali che di gruppo. Presso Monte Conca c’è un bellissimo ristorante dove potersi riscaldare, degustando piatti della tradizione, bere una tazza di cioccolata calda accompagnata da un dolce locale.

Andiamo adesso verso la Sicilia Occidentale e troviamo un’altra stazione sciistica che è quella di Piano Battaglia sulle Madonie (Pa). Piano Battaglia è una rinomata stazione sciistica situata a 1572 mt di altitudine. La stazione sciistica di Piano Battaglia offre una seggiovia biposto con una portata di 800 persone, che permette ai turisti di raggiungere la cima della Mufara durante tutti i mesi dell’anno. Per i bambini segnalo il Fun Park, primo e unico parco divertimenti sulla neve in Sicilia. L’impianto si trova ad appena 30 minuti dal bellissimo borgo di Petralia Soprana, eletto recentemente borgo più bello d’Italia. Un’occasione per divertirsi, fare sport, stare all’aria aperta e conoscere le bellezze della Sicilia Occidentale.”

Cristina di Folletti in viaggio  ci accompagna ad Asiago in Veneto.

“Asiago, una vivace cittadina veneta nell’altopiano dei 7 comuni è altresì famosa per i luoghi della Grande Guerra e per i suoi prodotti caseari, il formaggio Asiago in primis.

I sui boschi con abeti, faggio e larici offrono sentieri bellissimi da percorrere in estate ma la località è molto rinomata anche per il suo centro che in questo periodo si addobba a festa e si popola di mercatini d’artigianato e prodotti tipici.

Ma se è bellissimo passeggiare per le vie con un vin brulè in mano ammirando le luminarie, è altrettanto
bello sciare sulle sue piste innevate!

L’altopiano di Asiago, infatti, è un comprensorio sciistico molto rinomato soprattutto per lo sci nordico. Ha ospitato varie tappe della Coppa del Mondo di sci di fondo, oltre ai Campionati juniores di sci nordico.

Varie località dei comuni limitrofi sono adibite a piste sciistiche, ma per i bambini la scelta migliore per la discesa è sicuramente il Kaberlaba! Il nostro Folletto ha imparato qui a sciare ed anche io da piccola!
I campetti per i bambini sono ideali, ci sono piste di bassa e media difficoltà, oltre ad uno Snowpark per i
baby con dei tapis roulant per la risalita.

Altra zona molto consigliata è quella di Val Formica-Cima Larici, a circa 20 km da Asiago, dove l’altitudine di
1660 mt circa permette di avere un innevamento certo in tutta la stagione invernale. Anche qui è presente
un WinterPark con gommoni, tapis roulant e giochi per i piccoli, mentre la scuola sci è molto attiva anche
nel proporre escursioni guidate con ciaspole e nordic ski.

Se invece amate lo sci di fondo, il comprensorio di Campolongo fa per voi! 6 piste di varie difficoltà e la
super pista di 40 km di Millegrobbe per i più allenati! Tantissimi punti per fermarsi a riposare e giocare con
la neve e punti di ristoro dove assaggiare i piatti della montagna!”

Barbara di Barbara e twins ci porta con i suoi gemelli a  Campo Felice in Abruzzo.

Foto ufficiale web- Campo Felice

“Campo Felice si trova in provincia dell’Aquila, da Roma ci sono vari servizi di trasporto privati che organizzano gite anche giornaliere in occasione delle aperture degli impianti sciistici.

Con il pulman ci si impiega quasi due ore ma con la macchina si impiega è sufficiente un’ora e mezza. Magari si trova un pò di fila al casello dipende a seconda che la gita sia durante il weekend o meno.

Campo Felice ha piste molto ampie ed è servito da 3 chalet e bar a valle e un paio se non di più in cima alle varie seggiovie. Ha una parte coperta con i tapis roulant che ti portano agli impianti di risalita.

Sulla parte destra delle piste c’è un area dedicata ai bambini con gonfiabili e camere d’aria per le discese e lì trovate abbondante neve per provare bob e slittini, un’attività alternativa a chi è ancora troppo piccolo per mettere gli sci.

Per qualsiasi informazioni aggiornata e tecnica (piste sci, temperature, etc) vi suggerisco di dare una occhiata al sito ufficiale di campo felice   molto ben fatto con indicazioni  sulle piste, sul meteo e  ricco di consigli per passare una bella giornata sciando con i bambini.

Consiglio di prenotare per i pasti sopratutto nel weekend. Noi avevamo prenotato alla Capannina  e ci siamo trovati bene. Ottimo antipasto montano, polenta e spuntature, alcune mezze porzioni di fettuccine con il sugo e come dolce cioccolata calda presa per i bambini e delizia anche per i genitori!

Non dimenticate di portare un po’ materiale per fare un pupazzo di neve (un must per i bimbi) noi avevamo tappi di bottiglia per i bottoni del pancione, pomodori per gli occhi , vecchi stracci rossi per sciarpa e cappello e poi una carota per il naso …i ramoscelli per le braccia si trovano sulla pista!”

Restiamo in Abruzzo per scoprire con Eliana di All’arremviaggio    Roccaraso  e Pescocostanzo

“Per far “assaporare” la prima neve a nostro figlio di due anni abbiamo scelto di non andare troppo lontano da casa. E allora eccoci a Pescocostanzo, un piccolo e grazioso borgo dell’Abruzzo, tra i più belli d’Italia. Si trova in provincia dell’Aquila e fa parte del comprensorio sciistico dell’Alto Sangro, il più grosso comprensorio sciistico del centro sud Italia.

Le neve in inverno qui è abbondante ed il piccolo borgo tutto in pietra, quasi fatato, sembra immergersi in un mare di panna. L’alto Sangro offre 150 km di piste per tutti i gusti e con vari livelli di difficoltà. Ha il suo fulcro principale
nella stazione di Roccaraso Aremogna dove ci dirigiamo per sciare. Qui partono il maggior numero di piste ed ha sede l’antica scuola Italiana di sci Roccaraso Aremogna,  aperta anche ai bambini. Sciare con i bambini qui, oltre ad essere emozionante, è anche conveniente: infatti da anni esiste
la promozione “zerododici gratis”. In alcuni periodi dell’anno i bambini hanno lo skipass gratis, o meglio
incluso in quello dei genitori. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del comprensorio.

Oltre alle tante e variegate piste, alla natura incontaminata, ai borghi tutti in pietra ed alla gustosa cucina, questa zona offre altre possibilità di divertimento per tutta la famiglia. C’è il parco divertimento Coppo dell’Orso  dove poter affrontare un’adrenalinica discesa di snowtubing (con i ciambelloni) oppure piste dove lanciarsi in slittino. Anche qui ci sono discese adatte ai bambini più o meno piccoli, un parco giochi ed un punto ristoro dove rifocillarsi.

Inoltre alle porte di Roccaraso c’è il palaghiaccio G. Bollino, dove poter provare l’ebrezza del pattinaggio
insieme ai propri bambini.”

Enzo di Inguaribile viaggiatore ci fa scoprire Cortina D’Ampezzo, famosissima località veneta

“Cortina d’Ampezzo ha una tradizione e una storia importante nel mondo dello sci, tant’è che oltre all’edizione che si è svolta nel 1956, è candidata (assieme a Milano) ad ospitare le Olimpiadi invernali nel 2026 e sarà sede dei Campionati del mondo di sci alpino nel 2021.

Cortina d’Ampezzo comprende 66 piste da sci per una lunghezza totale di 85 km, di cui 11 nere, 28 rosse e ben 27 blu adatte ai bambini che vogliono iniziare a sciare.

Dal punto di vista sciistico, Cortina d’Ampezzo si può suddividere in due aree che sono: Cortina Cube (Cristallo/Faloria) e Tofana – Lagazuoi / 5 Torri. Le aree sono interconnesse con dei comodi skibus e di solito
si può sciare fino alla fine di marzo.

Il comprensorio sciistico più adatto alle famiglie con bambini è quello di Tofana – Lagazuoi / 5 Torri, dove i più piccoli si possono divertire lungo la pista panoramica “la toffanina” che parte dal rifugio Duca d’Aosta ed arriva fino a Pocol.

Cortina d’Ampezzo fa parte di Dolomia Superski, una delle più grandi associazioni sciistiche del mondo con 1.200 km di piste da sci in 12 regioni sciistiche.

Nei comprensori sciistici della Tofana è possibile raggiungere rapidamente le piste di partenza nella zona più bassa fino alle piste tecnicamente impegnative, come il Canalone e il famoso Schuss.

Solo per gli sciatori professionisti, vi vogliamo segnalare la bella e pittoresca pista nera della “Vertigine Bianca” che è una delle uniche due piste a Cortina che non vengono preparate dai gatti delle nevi,
offrendo in questo modo agli sciatori l’opportunità di godersi la neve fresca.

Se andate a sciare per la prima volta a Cortina d’Ampezzo, potreste avere l’impressione di esserci già stati, ma non vi preoccupate, questa vostra impressione è dovuta al fatto che proprio a Cortina d’Ampezzo è stato girato il famosissimo film di James Bond “Solo per i tuoi occhi” (For Your Eyes Only) ”

Sofia Mamma ha le rotelle ci racconta dello sci accessibile a Sappada, sempre in Veneto.

“A Sappada ci sono tanti modi per divertirsi in inverno con i bambini. Sappada è  una piccola località, molto a misura di famiglia. Trovate locali quasi sempre con menù per bambini e che trattano i bambini con i guanti: omaggio e anche una bella tovaglietta con pastelli colorati per ingannare il tempo. Si trovano anche sulle piste da sci e vicino a Nevelandia: lo snow park installato a pochi passi dal centro del paese e direttamente sulle piste da sci.

Ci sono scivoli, minipiste per pattinare, giochi nella neve, piste per quad e mini quad ed anche un trenino. E’ uno tra i parchi giochi sulla neve più grandi d’Italia e al suo interno c’è anche un bar con terrazza esterna e un solarium. Sembrerà una cosa scontata ma non lo è. Potersi divertire sulla neve con i più piccoli non è sempre facile.

Una cosa eccezionale a Sappada è la possibilità di sciare anche per le persone disabili con i propri figli. La scuola di sci ha la sede di partenza già sulla pista, ed è una pista facile. Questo permette anche a me, che scio solo in sedia a rotelle di poter sciare con mia figlia di 8 anni. Sul monosci non sono brava e scio solo con il maestro e trovarmi di fronte una pista azzurra è stato un momento di sollievo.
L’accessibilità è una cosa bellissima quando permette a tutti di poter condividere esperienze. E qui a Sappada sono riusciti a creare un mix perfetto che consente veramente una bellissima integrazione, grazie alla quale anche le famiglie con genitori disabili possono pensare di divertirsi senza dover rinunciare a qualcosa. Se poi siete sciatori esperti, i chilometri di pista sono tantissimi e le Dolomiti non vi tradiranno nella varietà.”

 

Che ne dite? Sicuramente ora avrete qualche idea per dove sciare con i bambini in Italia! La prossima settimana seguirà uno speciale sulla Lombardia, iscrivetevi al sito per non perdere l’articolo 😉

 

13 thoughts on “Dove sciare con i bambini in Italia

  1. Ottimi suggerimenti! Tra i luoghi che hai citato, io sono stata ad Asiago e nei dintorni di Cortina! Quanta voglia di neve e di montagna! Non vedo l’ora di partire per i monti!

  2. Non ho bambini da portare con me nel viaggio ma ho letto questo articolo perchè io non so proprio sciare! non ci ho mai provato, quindi magari questi posti sono ottimi anche per chi è alle prime armi! 🙂

  3. Quanti bei posti 🙂 questo post avrebbe sicuramente fatto molto comodo ai miei genitori. Avendo la mamma abruzzese, varie volte io e mia sorella abbiamo sciato a Roccaraso, ma il nostro posto preferito rimangono le bellissime Dolomiti. In particolare abbiamo amato Plan de Corones, dove ci sono impianti stupendi con differenti piste da quelle facili a quelle “nere”.

  4. Che voglia di neve che mi hai fatto venire!!! qui sto al sole e mare, si bellissimo, ma un po’ di bianco e neve mi piacerebbe tanto. Asiago, Cortina sono posti che conosco molto bene e che non mi stanco mai di visitare, in qualunque stagione

  5. Abruzzo lo conoscevo, Roccaraso … è qui a due passi ( più o meno) e da piccola ci sono andata un sacco di volte …. ma non avevo idea che si potesse sciare anche in Sicilia! Mi è piaciuto tantissimo scorprire di poter fare in questa Regione, che associavo prettamente al mare … anche questa possibilità!
    Personalmente scio poco e male … però mi diverto lo stesso! Credo che si avessi potuto imparare da piccola, probabilmente sarebbe stato tutto più semplice!

    1. Non conosco questa zona e mi farebbe piacere se tornassi a dirmi com’è, abitando in Lombardia ho diverse opzioni ma sarebbe una bella idea la Toscana

  6. A me, che sono Piemontese, suona strana l’idea di sciare in Sicilia, ma deve essere una esperienza unica sciare con lo sguardo al mare. Bellissima la possibilità di sciare anche per i disabili a Sappada: dovrebbero essercene di più di posti così

  7. Io stavo proprio cercando una località dove andare a sciare con mio marito…ho segnato un paio di posti interessanti e facilmente raggiungibili da Roma. Appena esco da questo periodo di Feste “pazze” mi organizzerò! Grazie per le dritte e questo post davvero molto interessante! Buon Anno 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: